Di che cosa parla veramente una canzone?


Questa è una pubblicazione Medium che nasce dal mio amore per le parole e da quello per la musica. Vi è mai capitato di ascoltare una canzone, leggerne il testo e non capire di cosa l’autore stia parlando?

A me capita di continuo, ma mi piace attribuire libere interpretazioni, cercando di ragionare sulle frasi, su ciò che evocano, aldilà del loro significato in senso stretto.

Ho deciso di aprire Di che cosa parla veramente una canzone? per questa ragione. Per offrire spunti a chi cerca disperatamente i significati delle canzoni o una possibile interpretazione.

Ovviamente si tratta di un’analisi del testo del tutto personale e opinabile, in cui prenderò in considerazione oltre che una visione generale del testo, alcuni versi per me più significativi. Mi piace l’idea di fare con i testi della canzoni quello che di solito si fa con le poesie più famose nei libri di letteratura. In fondo non sono interpretazioni opinabili anche quelle che ragionano in lungo e in largo sulle parole del sommo poeta, ad esempio? Si tratta sicuramente di riflessioni ragionate a lungo, più a lungo di quanto non farò io, ma pur sempre di considerazioni su testi altrui. E ricordiamoci che nelle poesie, nella lirica (e anche nei testi musicali quindi) a volte l’estetica arriva prima del significato e una parola è scelta tra le altre solo perché più bella o musicale o della giusta lunghezza. Io non prenderò in considerazione questi aspetti, vista la mia scarsa conoscenza della musica come scienza, ma mi dilungherò in divagazioni sul lessico e sulla sintassi, sui significati correlati o evocati, perché le parole, quelle sì, sono il mio pane.

Spero che vi farà piacere commentare le mie riflessioni sul testo e propormi nuove canzoni da analizzare!

PS: Il titolo perchè?

Il titolo poteva essere solo questo. Di che cosa parla veramente un canzone? Che è il titolo di una canzone dei Tre Allegri Ragazzi Morti. Il perché lo ha spiegato bene Davide Toffolo, frontman del gruppo, in una vecchia intervista:

Credo che le canzoni di per loro, quando sono belle, non raccontino niente.
Sono l’incontro fra la musica e delle parole, ma non è obbligatorio che questo rapporto sia completamente risolto, nel senso logico.

E io sono profondamente d’accordo, ma a volte non riesco ad arrendermi all’assenza di senso, e a volte alle cose dobbiamo dare un significato nostro, da offrire anche ad altri che lo cercano, come noi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.