Mese: Marzo 2018

Le tue parole sono residui bellici e cicatrici e sorrisi

Hai attaccato delle stelle luminose sul vetro della macchina parcheggiata male in questa notte nuvolosa. Mi hai detto eccotele, le stelle. Chissenefrega se sono finte, se sono fatte di colla e materiali tossici, come molte cose che ci piacciono troppo per smettere. Non sei un ragazzo di molte parole tu. Proprio per questo alcune tue …

Le tue parole sono residui bellici e cicatrici e sorrisi Leggi tutto »